Workout tra le mura domestiche
Workout tra le mura domestiche

Poco più di 10 minuti di attività fisica al giorno. È quanto basta, secondo un nuovo studio pubblicato sulla rivista Circulation, per modificare in modo significativo i livelli di centinaia di metaboliti che circolano nel flusso sanguigno, con effetti benefici potenzialmente in grado di allungare la vita di una persona.

La ricerca, che ha visto in prima linea una squadra della Harvard Medical School, ha valutato gli effetti di 12 minuti di esercizio intenso su 411 persone di mezza età, estrapolando i dati dal Framingham Heart Study, un'indagine clinica avviata nel 1948, che copre tre generazioni di persone. In tutto sono stati monitorati 588 metaboliti del sangue, coinvolti in svariati processi biologici che avvengono nell'organismo. "Sappiamo molte cose riguardo gli effetti dell'esercizio sul sistema cardiovascolare e sui meccanismi infiammatori, ma il nostro studio fornisce uno sguardo completo sull'impatto metabolico, collegato […] ai risultati a lungo termine sulla salute", ha commentato il cardiologo e coautore del paper Gregory Lewis.

Il lavoro degli scienziati ha messo in luce che una dozzina di minuti di allenamento sono in grado di modificare l'80%dei valori ematici dei metaboliti analizzati. "Quello che ci ha colpito è come una breve attività fisica abbia effetti sui livelli dei metaboliti circolanti che governano funzioni corporee chiave, come la resistenza all'insulina, lo stress ossidativo, la reattività vascolare, la risposta infiammatoria e la longevità", ha continuato Lewis.

Tra i casi citati c'è ad esempio il glutammato, sostanza collegata a malattie cardiache, diabete e riduzione dell'aspettativa di vita, per cui si registra una riduzione media del 29%. Un altro esempio è rappresentato dal metabolita DMGV, di norma associato a un incremento del rischio di diabete e malattie del fegato, per il quale si riscontra una diminuzione del 18% al termine di un allenamento 'vigoroso'.

Quanto documentato da Lewis e colleghi deve stupire fino a un certo punto: in precedenza altri studi hanno infatti dimostrato che allenarsi anche solo per un'ora alla settimana può portare importanti benefici organici. "Stiamo iniziando a comprendere meglio in che modo l'esercizio fisico influisce sul corpo a livello molecolare", hanno concluso i ricercatori. "Questo approccio può spingere le persone che hanno la pressione alta o altri fattori di rischio metabolico verso l'attività motoria, indirizzandole su una strada più salutare".