Con il sostegno di:

Sorpresa dal mondo vegetale: anche le piante fanno movimenti intenzionali

La scoperta arriva dai ricercatori dell'Università di Padova: “Le piante rispondono in base agli stimoli e al contesto”

08/07/2024 - di Redazione

Anche le piante sono in grado di fare movimenti intenzionali, come fossero esseri umani. È l’ultima scoperta sul mondo vegetale che arriva dall’Università di Padova, dove è nato il primo laboratorio italiano specializzato nello studio di queste insospettabili capacità delle piante.

 

A studiare come funzionano le piante è il progetto ‘RooMors – At the roots of motor intentions’, finanziato con quattro milioni di euro dal Consiglio Europeo della Ricerca. La scommessa è decodificare il linguaggio chimico che le piante utilizzano per comunicare e “prendere decisioni importanti per risolvere i problemi dettati da un ambiente in continua mutazione”, dice Umberto Castiello, responsabile scientifico del progetto e professore ordinario di Neuroscienze cognitive al dipartimento di Psicologia generale dell’Università di Padova.

 

“Abbiamo dimostrato per la prima volta, attraverso l’utilizzo di sofisticate tecniche di analisi del movimento, che le piante sono in grado di pianificare una risposta in base alle caratteristiche degli stimoli ambientali e al contesto in cui si sviluppano”, continua Castiello. “Le nostre ricerche – prosegue – indicano che le piante sono in grado di riconoscere l’attitudine sociale espressa da altre piante e agire di conseguenza. Piuttosto che studiare le piante per scopi legati alla produttività e allo sfruttamento cerchiamo di capire come le piante vivono la loro vita e applicano soluzioni intelligenti”.