Depurare l’organismo, ritrovare l’armonia del corpo e della mente in modo naturale: ce lo insegna il "Pure Thinking", la nuova frontiera della dieta detox, tanto importante in questi giorni di feste, quando si tende a esagerare un po’a tavola. Questa filosofia, che dopo ampi consensi negli USA ora sta diventando famosa anche in Italia, fonda i suoi principi nel disintossicarsi da ansie, cattive abitudini alimentari e non solo (fumo, sedentarietà, sregolatezza). "L’alimentazione equilibrata e bilanciata è alla base di qualsiasi beneficio per la persona, insieme al movimento fisico" afferma Sara Bianco, Consulente Nutrizionale ed Epigenetista presso il centro Polisalute di Cinisello Balsamo, e docente di Nutrizione e Dietetica e di Medicina Estetica all’Università LUMSA di Roma.

Cosa mangiare per un effetto detox? Verdure, frutta, legumi, noci, fagioli, cereali, pesce e grassi insaturi come l’olio d’oliva pare abbiano portato non solo a benefici fisici, ma anche a una riduzione degli stati depressivi tra coloro che hanno adottato questo regime alimentare, secondo uno studio pubblicato nel 2017 sul Nutritional Neuroscience. Insomma la nostra dieta mediterranea trova l’ennesima conferma scientifica, anzi diventa anche un antidepressivo. Mangiare bene, integrare con ciò di cui l’organismo necessita (cioè micro elementi e sali minerali che non sono non sono contenuti negli alimenti che consumiamo abitualmente), svolgere una corretta attività fisica, liberare la mente da pensieri negativi sono importanti, così come lo è vivere senza eccessi. Lo stare bene secondo il Pure Thinking passa anche da un’attività fisica (che non significa impegnarsi in sport faticosi, ma anzi può essere anche meditativa, come lo yoga) non solo per rimanere in forma in questo periodo nel quale siamo, più o meno controvoglia, indotti a una vita sedentaria, ma anche per raggiungere il benessere psicofisico.

Tra le regole del Pure thinking c’è in primo piano la corretta alimentazione, evitando gli eccessi e quello che non è essenziale per il benessere dell’organismo (ciò non solo allontana il rischio di sovrappeso o problemi cardiocircolatori, ma apporta benefici anche dal punto di vista mentale), poi bisogna allontanare i pensieri negativi ed eliminare le cattive abitudini (un minor consumo di sigarette, di bibite gassate, di alcol, oltre ad avere dei vantaggi per la salute, aiuta a trovare felicità e ad affermarsi nella vita).

G. C.