Influenza
Influenza

Roma, 22 maggio 2020 - L'emergenza scatenata dal coronavirus può avere un riflesso sulla prossima campagna di vaccinazione contro l'influenza. E' infatti in arrivo una nuova circolare del ministero della Salute che allargherà la raccomandazione per la vaccinazione contro l'influenza stagionale a tutti i bambini da 0 a 6 anni, e non solo a quelli con specifiche indicazioni, e agli anziani a partire dai 60 anni, oltre che agli operatori sanitari delle Rsa. Questa raccomandazione è allo studio degli esperti del ministero e potrebbe trovare posto in una prossima circolare.

Bollettino Protezione civile oggi, i dati sul Coronavirus in diretta

Non è un caso che avvenga in vista dell'autunno quando si teme una seconda ondata dell'epidemia del coronavirus. Ampliare la platea dei vaccinati, ragionano gli esperti, aiuterebbe infatti ad evitare quanto successo a febbraio, quando i sintomi "confondenti" dell' influenza hanno ritardato notevolmente la consapevolezza di trovarsi di fronte a casi Covid. Sulla circolare è al lavoro il nuovo capo dipartimento Prevenzione del ministero, Gianni Rezza, fino a pochi giorni fa a capo del dipartimento Malattie infettive dell'Istituto Superiore di Sanità. Il documento, prima del via libera del ministro Roberto Speranza, sarà vagliato con tutta probabilità anche dal Comitato tecnico-scientifico.