La lotta al rischio cardiovascolare, e quindi all’ipertensione, comincia con le buone abitudini. E inizia fin da piccoli, con la lotta al sovrappeso. Basti ricordare i risultati di uno studio di qualche tempo fa, il PEP (Prevention Education Program) Family Heart, che ha preso in esame più di 20.000 giovanissimi. Dall’indagine, che ha valutato diversi parametri come la pressione arteriosa, la circonferenza del giro vita e l’indice di massa corporea, emerge che nei bambini e nei teen-agers di peso elevato cresca il rischio di preipertensione. D’altro canto, la scienza dice che nelle forme più lievi di ipertensione perdere pochi chili di peso può bastare a riportare a valori accettabili la pressione. La riduzione delle calorie insieme ad un’attività fisica regolare sono l’arma più efficace per vincere i chili di troppo. Come comportarsi quindi a tavola? Frutta e verdura sono l’alimento ideale da consumare per mantenersi in forma. Oltre a contenere poche calorie e molte fibre, sono ricche di vitamine ad azione antiossidante che combattono il danno delle cellule dei vasi sanguigni. Attenzione va poi prestata ai grassi alimentari, visto che ipertensione e sovrappeso fanno spesso rima con colesterolo elevato. Oltre a controllare le dosi dei grassi conviene privilegiare quelli di origine vegetale, come l’olio extravergine d’oliva, e consumare pesce, ricco di acidi grassi polinsaturi omega 3.

Uno dei grandi nemici delle arterie, in ogni caso, è il sale da cucina. Per questo è fondamentale limitarne l’impiego: l’eccesso di sodio tende a mantenere liquidi nel sangue, aumentando quindi la “fatica” che il cuore deve fare per spingere il sangue stesso nell’organismo. Conviene quindi non aggiungere sale agli alimenti e magari limitare il consumo dei cibi che ne sono ricchi, come i formaggi stagionati e i dadi da brodo. Per insaporire, conviene invece puntare sugli aromi. Timo, salvia, origano e rosmarino oltre a rendere gli alimenti più gustosi favoriscono il benessere dell’organismo. Il tutto, ovviamente, combattendo lo stress e facendo una regolare attività fisica.

f.m.