Anziani e cadute, un test misura il rischio e personalizza prevenzione e riabilitazione
Anziani e cadute, un test misura il rischio e personalizza prevenzione e riabilitazione

UN TEST SEMPLICE, di soli venti minuti, dirà quanto rischio ha la persona anziana di cadere. E quindi di mettere in atto le misure preventive necessarie. Si chiama Silver Index ed è il primo test oggettivo, clinicamente testato, in grado di predire e prevenire la caduta nell’anziano e di proporre al contempo un percorso di allenamento o riabilitazione personalizzato. Per farlo basta salire su una speciale piattaforma chiamata Hunova. Il test è basato su un algoritmo che sintetizza e migliora le scale cliniche e robotiche in uso (Short Physical Performance Battery, Performance Oriented Mobility Assesment, Timed Up & Go Test), controllando circa 130 parametri. Ogni istante Hunova misura e valuta la risposta biomeccanica della persona in modo oggettivo e personalizzato. Si passa dal mantenimento della posizione di equilibrio, fino a situazioni via via più dinamiche, con l’incremento di fattori di perturbazione, in modo da valutare in sicurezza tutti i limiti di stabilità della persona. Alla fine del test, Hunova genera un report dettagliato sullo stato di “salute” biomeccanica della persona, con l’evidenziazione degli ambiti funzionali deficitari. Questo, insieme alle valutazioni degli specialisti clinici, consente di stilare un programma personalizzato di interventi mirati, volti a prevenire la caduta.

F. M.