I cosmetici naturali sono quelli formulati con ingredienti derivati da estratti vegetali; quelli eco-bio sono formulati sempre con materie vegetali, provenienti da agricoltura biologica, estratti con metodi non inquinanti, e ricavati da fonti rinnovabili. "I prodotti bio – spiega Il dott. Giuseppe Montalto – fitocosmetologo- sono privi di siliconi, parabeni e petrolati, sono fatti con ingredienti naturali, contengono concentrazioni di oli naturali che hanno un’azione protettiva ed emolliente. Derivano da un uso ’sostenibile’ delle risorse naturali". E se negli anni abbiamo imparato a leggere le etichette dei prodotti alimentari, ora stiamo imparando a leggere anche gli INCI, ossia la lista degli ingredienti contenuti nei prodotti beauty, scegliendo prodotti green e bio, perché i primi a giovarne saremo noi e il pianeta. La certificazione è indispensabile e fatta da enti specializzati. La differenza consiste quindi nel metodo di lavorazione e produzione. Anche il packaging è attento all’ecologia perché è realizzato con materiali riciclati e biodegradabili. Oltre ai vantaggi ambientali utilizzare cosmetici bio è una scelta di salute. La maggior parte dei prodotti che ci applichiamo sulla pelle entrano nel nostro organismo. Attraverso la pelle, quindi, è come se nutrissimo il nostro corpo, ed è per questo che non possiamo sottovalutare le proprietà contenute nei cosmetici.

S.M.