Milano, 2 gennaio 2013 - ARRIVA il Dietifricio, il dentifricio che fa dimagrire. Un'idea semplice ma geniale al tempo stesso. Un dentifricio che fa passare l'appetito. L'intuizione, divenuta un prodotto, è di Giovanni Macrì, di Milano, noto per essere il dentista di molti Vip dello spettacolo (da Fabio Fazio a Pippo Baudo).

Come le è venuta l'idea, dottor Macrì?

«L'uso del dentifricio ha ottenuto grandi risultati nella lotta alle carie. Dieci anni fa ogni bambino aveva in media 7 carie, oggi riscontriamo una carie ogni due bambini. Allora mi sono chiesto quale altro obiettivo di prevenzione era possibile conseguire con il lavaggio dei denti. E l'ho individuato nell'aumento di peso».

Come fa un dentifricio a far dimagrire?

«Il mio Dietifricio è innanzitutto un ottimo dentifricio prodotto con elementi tutti naturali, tra cui la salvia che è un potente sbiancante naturale, e l'aloe, antinfiammatorio naturale. A tutto ciò ho aggiunto un blend di sostanze naturali molto particolari».

Che effetto hanno?

«E' dimostrato che il dolce induce un aumento di fame. Mangio un cioccolatino, poi un altro, poi un altro. L'amaro invece di per sé affievolisce il senso dell'appetito. Il mio blend di aromi dà al Dietifricio un sapore amarognolo che allevia il desiderio di cibo. Lo abbiamo testato a lungo su tante persone e funziona egregiamente».

Di solito però i denti si lavano a fine pasto, non prima di mangiare...

«Giusto. Ma innanzitutto l'effetto del Dietifricio è prezioso quando ci si lava i denti dopo la colazione. Il gusto amaro allontana l'insorgere dell'appetito a metà mattinata, quando molte persone fanno uno spuntino con merendine a base di zuccheri e grassi, molto dannosi. Per gli altri pasti, raccomando di andare a lavarsi i denti quando si è già mangiato un po' e ci si vuole fermare. Basta poco tempo perché il gusto amaro produca l'effetto di far passare l'appetito. Entra in gioco anche un effetto psicologico: mi sono lavato i denti e non voglio sporcarmeli di nuovo».

Il Dietifricio sarà in vendita nelle farmacie a un prezzo tra i 4 e i 6 euro. Il dottor Macrì non promette effetti miracolistici, ma con un uso costante si dovrebbe arrivare a una perdita di peso di 1-1,5 chili alla settimana. Lo si può usare al posto del solito dentifricio, o dopo essersi spazzolati i denti con il dentifricio usuale. Il dottor Macrì assicura infatti che un buon dentifricio non provoca usura ai denti: «Ci si può lavare la bocca quante volte si vuole ». Il Dietifricio contiene essenze di salvia, aloe, e aromi naturali di gusto amarognolo. Per info www. dietifricio.it

di Piero Degli Antoni