Roma, 16 ott. (Adnkronos Salute) - Possono raggiungere la temperatura di 200 gradi. Il tutto per rendere le chiome femminili (e a volte anche maschili) super-lisce, come detta la moda. Ma le piastre per capelli, se tenute alla portata dei bambini, rappresentano un serio pericolo per la loro incolumità. In particolare, possono provocare importanti ustioni, che sulla pelle dei più piccoli sono anche più gravi di quanto possa avvenire sulla cute degli adulti, essendo essa 15 volte più sottile. L'allarme arriva dall'ospedale di Belfast, dove il 9% dei piccoli pazienti ammessi al pronto soccorso fra il 2009 e il 2010 per bruciature, ci è finito proprio a causa di una piastra per capelli.

Al Royal Hospital for Sick Children, riporta la Bbc on line, arrivano bambini ustionati per aver messo la manina sulla superficie incandescente dell'elettrodomestico 'must' per le donne, in media con un'età di 18 mesi. Le altre parti del corpo più comunemente colpite, oltre alle mani, sono la testa, le braccia e i piedi. Julie-Ann Maney, pediatra all'ospedale nord-irlandese, avverte dunque le mamme di tenere sotto controllo le piastre per capelli: possono impiegare anche 40 minuti prima di raffreddarsi e dunque occorre evitare di lasciarle in luoghi facilmente raggiungibili dai bambini.