Roma Musei
Roma Musei

Dopo intere settimane di chiusura al pubblico, Roma torna a tingersi di giallo e riapre l’intero sistema museale, che potrà finalmente accogliere al proprio interno turisti e cittadini. Al via lunedì 26 aprile, con la riapertura dei Musei Capitolini, i Mercati di Traiano - Museo dei Fori Imperiali, il Museo dell'Ara Pacis, i Fori Imperiali e il Mausoleo di Augusto. Sempre lunedì 26 si potrà inoltre percorrere il percorso pedonale dell'area archeologica del Teatro di Marcello.

Roma riapre ai turisti 

A seguire martedì 27 aprile, con la riapertura dell'area archeologica del Circo Massimo e degli altri musei del circuito: la Centrale Montemartini, il Museo di Roma, il Museo di Roma in Trastevere, la Galleria d'Arte Moderna, i Musei di Villa Torlonia, il Museo Civico di Zoologia, il Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, il Museo Napoleonico, il Museo Pietro Canonica a Villa Borghese, il Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, il Museo di Casal de' Pazzi, il Museo delle Mura e la Villa di Massenzio.

Collezioni permanenti e mostre, prorogate a causa della pandemia, attenderanno i visitatori in una riapertura promossa da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

Anche il Maxxi di Roma riapre martedì 27 

Lancia poi il suo Legendary ticket il Maxxi, un biglietto valido 100 anni acquistabile online e in biglietteria al costo di 15 euro. "Siamo pronti a riaprire e non vediamo l'ora di farlo - dice Giovanna Melandri, Presidente della Fondazione Maxxi -. Ci sono tante mostre bellissime che aspettano solo di essere risvegliate dall'incontro con i visitatori e con le loro emozioni. Sono particolarmente lieta che si possa riaprire anche nei weekend: la cultura non è un lusso per pochi, e per chi durante la settimana studia o lavora, è fondamentale poterne usufruire nel fine settimana”.