17 mar 2022

Roma, via Pontina: al via dal 21 marzo i lavori di sostituzione barriere spartitraffico

Cantiere di 500 metri, da lunedì, per posare una nuova barriera in calcestruzzo di ultima generazione tra il km 14,055 (Tor de cenci - Spinaceto sud) e il km 17,670 (Castel di Decima - Castel Porziano)

Anas lavori via Pontina
Anas lavori via Pontina

Roma, 17 marzo 2022 - Al via da lunedì 21 marzo i lavori riguardanti la sostituzione delle barriere di spartitraffico centrale della statale 148 ''Pontina'', tra il km 10.550 (viale dell'Oceano Pacifico) ed il 24 (Castel Romano), per un investimento di oltre 5 milioni di euro. Come fa sapere l'Anas, l'intervento, che rientra nell'ambito del piano di potenziamento e riqualificazione per la strada statale 148 ''Pontina'', presentato da Anas lo scorso 29 aprile 2021, ha l'obiettivo di innalzare ulteriormente i livelli di sicurezza dell'arteria, interessata da elevati flussi di traffico sia in entrata che in uscita dalla Capitale. 

Lo spartitraffico preesistente verrà sostituito con una nuova barriera in calcestruzzo di ultima generazione, progettata e brevettata da Anas, denominata National Dynamic Barrier Anas (Ndba). La particolarità di questa barriera, alta 1,2 metri, consiste nella capacità di contenere eventuali urti con uno spostamento molto ridotto, anche in caso di mezzi pesanti e di due urti in rapida successione. 

I lavori da lunedì 21 marzo interesseranno il tratto compreso tra il km 14,055 (Tor de cenci - Spinaceto sud) e il km 17,670 (Castel di Decima - Castel Porziano) e prevedono l'istallazione di un cantiere mobile, per un tratto di solo 500 metri, e per il quale si rende necessaria la chiusura al traffico delle corsie di sorpasso, garantendo il transito della circolazione solo lungo le corsie di marcia.  

Al fine di poter allestire il cantiere in piene condizioni di sicurezza sia per l'utenza in transito che per le maestranze coinvolte, la chiusura della statale sarà effettuata in orario notturno 22/6, nel tratto interessato dai lavori. Nelle notti del 21 e 22 marzo saranno chiuse le corsie in direzione Terracina mentre nelle notti del 23 e 24 marzo saranno chiuse le corsie in direzione Roma.

Il completamento del primo stralcio dei lavori è previsto entro la fine di maggio garantendo la piena transitabilità già per il ponte del 2 giugno.  
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?