intervento dei carabinieri
intervento dei carabinieri

Roma, 26 luglio 2021 - È intervenuto in difesa della compagna che stava litigando con il socio con cui gestisce una palestra e, dopo essere passati alle mani, ha estratto un coltello e ha colpito al torace l'uomo. Ora è in carcere con l'accusa di tentato omicidio.
È accaduto nella serata di ieri in via Cessati Spiriti, a ridosso di uno degli accessi alla fermata Colli Albani della linea metro A, al Tuscolano. 
Un 48enne, la vittima dell'aggressione, avrebbe litigato con la donna con cui gestisce una palestra. A quel punto sarebbe intervenuto il 49enne, compagno della donna, che si sarebbe messo in mezzo nella discussione per difenderla.
Ad un certo punto, però, il 49enne avrebbe accoltellato all'addome la vittima. 
Il ferito è stato soccorso dal 118 e trasportato in ospedale al San Giovanni in gravi condizioni per essere sottoposto ad intervento chirurgico: l'uomo è in prognosi riservata.
Il 49enne, romano e con diversi precedenti tra cui spaccio di droga, è stato arrestato dai militari dell'Arma. Sul posto per i rilievi anche i carabinieri della Settima Sezione del Nucleo Investigativo: ritrovato il coltello sporco di sangue.