Indagini in corso
Indagini in corso

Roma, 30 luglio 2021 – Colpi d'arma da fuoco alla periferia di Roma, è giallo su un agguato avvenuto per strada. È successo ieri sera in via Montecucco, all'angolo con via del Trullo, dove intorno alle 21 due uomini in scooter a volto coperto avrebbero sparato contro una terza persona. A dare l'allarme alcuni abitanti di zona che hanno sentito esplodere due colpi.

È ancora tutta da ricostruire la dinamica della sparatoria, le uniche tracce rimaste sul posto sono i bossoli dell'arma. È da questo elemento che i militari della compagnia Eur hanno avviato le indagini per fare luce sui contorni di un agguato che lascia trasparire l'ipotesi di una vendetta criminale.

Da una prima ricostruzione dei fatti, sembra che due uomini in scooter, con i volti coperti da caschi integrali, abbiano sparato alcuni colpi verso una terza persona. Avrebbero raggiunto e affiancato un uomo, esplodendo contro di lui diversi colpi di pistola. Non è chiaro se la vittima si trovasse per strada a piedi o su un mezzo, l'ipotesi più probabile è che fosse in automobile, così da fuggire a tutta velocità e mettersi quindi in salvo.

All'arrivo dei militari, però, non è stato trovato nessuno: non c'è traccia della vittima e nemmeno macchie di sangue sull'asfalto. Forse il destinatario dei colpi potrebbe essersi salvato, fuggendo dagli aggressori. Ma è solo una delle piste in campo, al momento le indagini sono ancora in corso.

Raccolti sul posto alcuni bossoli esplosi da chi voleva colpire la vittima, che sono stati repertati dalla Settima sezione dei carabinieri del Nucleo investigativo. Al vaglio degli inquirenti anche le telecamere di videosorveglianza della zona ed eventuali testimonianze degli abitanti del quartiere.