L'allenatore della Lazio, Simone Inzaghi
L'allenatore della Lazio, Simone Inzaghi

Roma, 1° maggio 2021 – “La corsa alla Champions League? Veniamo dall’ottima partita di lunedì contro il Milan, ma ora il nostro focus è sul Genoa”. Parola di Simone Inzaghi, tecnico dei biancocelesti, a meno di 24 ore dalla partita casalinga di domani contro il Grifone, valida per la 34esima giornata di Serie A.

Ragioniamo partita dopo partita”

L’allenatore della Lazio dribbla la domanda sull’Europa, lontana solo 5 punti e con una partita da recuperare contro il Torino, e pensa solo ai suoi prossimi avversari: “Il Genoa è una squadra in salute, organizzata e con un ottimo allenatore. Ci vorrà una grandissima prestazione, troveremo un avversario tosto e duro. Vogliamo vincere e ragionare partita dopo partita”.

Inzaghi ammette però anche il buono stato di forma dei suoi giocatori: “Siamo in un ottimo momento – dice -. Domani avremo delle assenze. Caicedo? Ha un dolore che non lo lascia lavorare con tranquillità. Comunque speriamo di poter recuperare lui, Escalante e gli altri assenti per la prossima partita contro la Fiorentina”.

La formazione

Con Acerbi out per squalifica e Caicedo indisponibile, il tecnico piacentino abbasserà di nuovo Marusic sulla linea dei 3 difensori, inserendo così Hoedt dal 1’ minuto. A comporre il resto della difesa ci sarà Radu. Per il resto tutti i titolari saranno in campo. In mezzo spazio alla fantasia di Luis Alberto e Milinkovic-Savic, con il serbo ultimamente in stato di grazia. In attacco confermato il tandem Immobile-Correa, entrambi in rete lunedì scorso contro il Milan.