7 mag 2022

Roma, sequestrati 6 kg di hashis, crack e soldi: in manette un medico

Nell'abitazione del medico anestesista un coltello, bilancino di precisione e 485 euro in contanti. D'Amato: "Chiederemo la radiazione dall'ordine"

Sequestrati 6 chili di hashis
Sequestrati 6 chili di hashis

Roma, 7 maggio 2022 - In casa aveva hashish e crack, soldi in contanti e l'occorrente per confezionare dosi. Ma lo spaccio era il suo 'secondo lavorò perchè di fatto l'uomo era un medico anestesista all'ospedale di Roma di Tor Vergata. Era, perchè ora
è stato arrestato, assieme ad una coppia di italiani di 56 e 53 anni. L'accusa per i tre è di spaccio: sono stati trovati in casa del medico dagli agenti del commissariato Romanina.

Nell'abitazione sono stati sequestrati anche un panetto di hashish di 100 grammi, 61 grammi della stessa sostanza suddivisi in ovuli e circa 70 grammi di crack. Sequestrato anche un coltello con lama retraibile sporco di stupefacente sul divano del salone, oltre a 485 euro in contanti ed un bilancino di precisione. Nel corso di precedenti attività investigative gli agenti avevano scoperto il medico in compagnia di uomini legati al mondo della criminalità e dello spaccio di Torbellamonaca.

All'interno dell'auto, i poliziotti hanno individuato e sequestrato ulteriori 54 panetti di hashish di circa 6 Kg e 47 ovuli sempre di hashish.  La procura della Repubblica di Tivoli ha richiesto la convalida dell'arresto per tutti. 

D'Amato: "Chiederemo la radiazione dall'ordine dei medici"

"Il Policlinico Tor Vergata che ha collaborato alle indagini sul medico libero professionista indiziato per spaccio, mi ha comunicato che segnalerà il caso all'Ordine dei medici per le opportune valutazioni fino alla radiazione. Se le contestazioni saranno acclarate è incompatibile la permanenza all'ordine di chi tradisce il giuramento di Ippocrate. Voglio rivolgere un ringraziamento alle donne e gli uomini della Polizia di Stato", dichiara l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?