quotidiano nazionale
1 giu 2022

Roma, centro massaggi a luci rosse: sequestrato. Fermata la titolare cinese

La 49enne dovrà rispondere di  favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Il centro si trova nel quartiere Bologna, le foto delle ragazze in abuiti succinti circolavano in rete

1 giu 2022
featured image
Chiusura di un centro massaggi cinese
featured image
Chiusura di un centro massaggi cinese

Roma, 1 giugno 2022 – Scoperto un centro massaggi a luci rosse, fermata la titolare: è accusata di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Il locale, che si trova nel quartiere Bologna, era pubblicizzato su diversi siti internet con tanto di foto delle ragazze in abiti succinti e pose sensuali.

Per evitare di dare sospetti e attirare dei controlli, le vetrine del locale – aperto sempre fino a tarda notte – erano state oscurate e coperte completamente da locandine. L'indagine della polizia, a seguito di alcune segnalazioni da parte degli abitanti della zona di via Livorno, è culminata con un blitz della squadra mobile che ha portato al fermo della titolare, una donna cinese di 49 anni, e a sorprendere altre cinesi, tra i 30 e i 50 anni, intente a prostituirsi. La donna è stata sottoposta all'obbligo di firma, la procura ha inoltre disposto il sequestro dell'immobile.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?