quotidiano nazionale
26 apr 2022

Roma, sciopero mezzi di trasporto 28 aprile: bus, metro e tram a rischio

Agitazione di quattro ore del sindacato Faisa Confail per il rinnovo del contratto

26 apr 2022
Un momento dello sciopero dei mezzi pubblici alla stazione Termini, Roma, 11 maggio 2017. ANSA/ANGELO CARCONI
Sciopero dei bus, foto generica (Ansa)
Un momento dello sciopero dei mezzi pubblici alla stazione Termini, Roma, 11 maggio 2017. ANSA/ANGELO CARCONI
Sciopero dei bus, foto generica (Ansa)

Roma, 26 aprile 2022 - Giovedì 28 aprile trasporto pubblico romano a rischio per lo  sciopero nazionale di 4 ore, dalle 8,30 alle 12,30, proclamato dal sindacato Faisa Confail. L'agitazione coinvolgerà la rete Atac (bus, tram, metropolitane, ferrovie ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Nord), e le linee periferiche gestite dalla Roma Tpl. È quanto fa sapere l'Agenzia per la mobilità.

Sulla rete Atac lo sciopero riguarderà anche i collegamenti eseguiti da altri operatori in regime di subaffidamento. Lo sciopero è stato indetto per rivendicare il rinnovo del contratto nazionale di categoria scaduto nel 2017. 

Come in altre occasioni, poi, possibili disagi pure per il servizio delle biglietterie metro e ferroviarie, per le attività al pubblico di Roma Servizi per la Mobilità, in particolare lo sportello permessi di piazzale degli Archivi, all'Eur, e il
contact center infomobilità 0657003, e nelle stazioni non sarà garantito il servizio di scale mobili, ascensori e montascale

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?