quotidiano nazionale
8 mar 2022

Roma sciopero generale 8 marzo: metro A e C regolare, possibili ritardi su linea B e B1

Per 24 ore i sindacati Cobas, Cub e Usb incrociano le braccia, a rischio bus, tram e metro 

8 mar 2022
Una immagine di archivio mostra un autobus dell'Atac durante uno sciopero del trasporto pubblico.  LUCIANO DEL CASTILLO/ ANSA
Uno sciopero dei bus (foto Ansa)
Una immagine di archivio mostra un autobus dell'Atac durante uno sciopero del trasporto pubblico.  LUCIANO DEL CASTILLO/ ANSA
Uno sciopero dei bus (foto Ansa)

Roma, 8 marzo 2022 - Metro A e C regolare, sulla metro B/B1 possibili ritardi. E' la situazione sulla rete romana in seguito allo sciopero di 24 ore del trasporto pubblico nell'ambito dello sciopero generale di  tutte le categorie pubbliche e private  proclamato dalle organizzazioni sindacali di base Usb (Unione Sindacale di Base), Cub (Confederazione Unitaria di Base) e Cobas (Confederazione dei Comitati di Base) per l'intera giornata di martedì 8 marzo. 

Situazione regolare sulla ferrovia Roma-Lido, sulla Roma-Viterbo sia per il servizio metropolitano che regionale, sulla Termini-Centocelle. Per il servizio bus e tram sono possibili riduzioni di corse o sospensione di linee.  

L'agitazione interessa la rete Atac (bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Nord), le linee bus  di Roma Tpl e Cotral. Sulla rete Atac lo sciopero riguarda anche i collegamenti eseguiti da altri operatori in regime di sub-affidamento.

Queste le motivazioni poste a base della vertenza dalle organizzazioni sindacali: contro la violenza sulle donne e le discriminazioni e molestie sui posti di lavoro, contro la disparità salariale, per favorire la diffusione dei centri antiviolenza, per la difesa al diritto di sciopero, per la difesa della legge 194 e per il diritto all'autodeterminazione.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?