Matteo Salvini
Matteo Salvini

Roma, 19 Giugno 2021 – Matteo Salvini, leader della Lega, ha presenziato a Roma, in piazza Bocca della Verità, alla manifestazione ‘Prima l’Italia’, da lui organizzata per celebrare simbolicamente la ripartenza del Paese dopo le chiusure dovute alla pandemia da Covid-19.

Fra i temi affrontati davanti ai suoi sostenitori, Salvini ha parlato anche delle prossime elezioni per eleggere il nuovo sindaco della Capitale. Il centrodestra ha presentato giorni fa il candidato Enrico Michetti e non sono mancati riferimenti critici alle precedenti amministrazione politicamente ‘avversarie’.

Basta malgoverno a Roma”

In particolare il leader della Lega ha espresso parole di stima sia per Michetti, candidato sindaco, che per Simonetta Matone, individuata come prosindaco in caso di vittoria: “Abbiamo affidato nelle mani di un uomo e una donna il futuro di questa straordinaria città per archiviare anni di malgoverno del Pd e del Movimento 5 stelle”, ha detto.

Al lavoro per la ripartenza”

Sulla manifestazione ha sottolineato: “Quando diciamo prima l'Italia, noi intendiamo prima il lavoro degli italiani e delle italiane, intendiamo mettere l'amore per il Paese davanti agli interessi di partito", ha aggiunto, invitando sul palco alcuni lavoratori. “Il loro è un grido di aiuto da chi sta rischiando di perdere il posto di lavoro, la politica deve dare loro spazio”.

Salvini ha poi spiegato anche come intenderà procedere l’esecutivo per il post-Covid: “Stiamo lavorando come dei matti con il Governo per la ripartenza. Daremo l'idea dell'Italia che sarà. Per la liberazione di energie, per i posti di lavoro, per il taglio delle tasse, e a brevissimo anche per la liberazione da questi oggetti di stoffa che in tutta Europa sono fortunatamente archiviati. Quando togliamo le mascherine? Il prima possibile, non ce la si fa più - ha affermato -. Se tutta Europa sta dicendo almeno all'aperto di tornare a sorridere e respirare io penso che l'Italia dovrebbe fare altrettanto. Ringrazio Draghi per aver chiesto il parere al Cts e spero che il parere arrivi il prima possibile”.