Il 50enne è stato denunciato dai carabinieri
Il 50enne è stato denunciato dai carabinieri

Roma, 11 giugno 2021 – Un anno di atti persecutori e maltrattamenti in famiglia. I carabinieri della stazione Villa Bonelli, a Roma, hanno denunciato a piede libero un uomo di 50 anni, già noto alle forze dell’ordine, per aver vessato, minacciato e ingiuriato vicini e parenti.

Le vittime dei comportamenti violenti dello stalker 50enne erano otto condomini dello stabile in cui vive, nella zona della Magliana, ma anche la madre di 74 anni, sua convivente, e la sorella che periodicamente faceva loro visita.

Tirava la spazzatura contro i vicini

Secondo quanto accertato dai militari, l’uomo avrebbe reso la vita impossibile alle due donne con atteggiamenti ostili e aggressivi. I vicini, invece, li molestava mostrandosi completamente nudo dal balcone oppure, al passaggio delle “vittime designate”, tirando i sacchi dell’immondizia contro di loro o in mezzo al cortile del condominio.

Sfiniti dalle ingiurie, dalle minacce e da questi comportamenti ostili, i vicini di casa del 50enne hanno chiesto aiuto ai carabinieri. Dagli accertamenti disposti dall’Arma, sono infine emerse le azioni ostili, violente, vessatorie e aggressive riservate alla madre e alla sorella.