Olgiata
Olgiata

Roma, 11 maggio 2021 - È di due arresti il bilancio del servizio “antirapina” dei carabinieri di Roma, intervenuti a poche ore di distanza nella giornata di ieri in zona Olgiata, dove è stato sventato un tentativo di furto, e Torrevecchia, dove invece i militari sono intervenuti a seguito di una rapina in farmacia.

L’arresto all’Olgiata

Nei pressi della stazione ferroviaria dell’Olgiata i carabinieri hanno assistito a un’aggressione e sono intervenuti immediatamente. Durante una colluttazione, un 29enne stava cercando di rubare uno zaino a un uomo di 52 anni. 

L’uomo, senza dimora e con precedenti, è stato ammanettato e portato in caserma, con l’accusa di tentata rapina. La vittima non ha riportato ferite nell’aggressione.

La rapina alla farmacia

I carabinieri della stazione di Roma Montespaccato poche ore prima erano intervenuti dopo che un uomo era entrato in una farmacia in zona Torrevecchia, in via Giuseppe Girolami, e con un coltello aveva minacciato il personale per farsi consegnare il denaro nelle casse, circa 250 euro. 

Dopo un identikit fornito da un cliente i carabinieri sono riusciti a individuare il malvivente, un uomo di 51 anni. Con sé aveva ancora la refurtiva e l’arma. È stato immediatamente arrestato.