Carabinieri
Carabinieri

Roma, 16 Maggio 2021 - Prima lo ferma, poi lo minaccia con un coccio di una bottiglia di vetro per rubargli soldi e telefono e infine lo insegue. Solo che a via Filippo Turati, in zona Esquilino, a Roma, in quel momento, intorno alle 22, stava passando una pattuglia dei carabinieri. Preso dal panico, il ladro, un 21enne con precedenti e senza fissa dimora, ha buttato l'arma a terra e ha tentato la fuga.

L'arresto

Alla vista delle forze dell'ordine ha gettato la spugna. La vittima, un 46enne, aveva attirato l'attenzione degli uomini dell'Arma e da quel momento è incominciato l'inseguimento a piedi. Una volta bloccato, i carabinieri hanno trovato nello zaino del 21enne anche un coltello da cucina, che è stato poi sequestrato. Il giovane è stato così arrestato per tentata rapina aggravata.