3 mar 2022

Roma racconta Pasolini: un anno di eventi per i 100 anni di PPP

L'assesssore Gotor: "Lo abbiamo chiamato l'anno pasoliniano", dal 5 marzo 2022 fino al 5 marzo 2023

Roma, 3 marzo 2022 - Poeta, scrittore, saggista, regista, sceneggiatore, pittore. Pier Paolo Pasolini è stato tutto questo e anche un intellettuale a tutto tondo la cui prematura e tragica scomparsa, quasi cinquant'anni fa (il 2 novembre 1975), non impedisce che le sue idee e la sua visione delle cose siano ancora pienamente di attualità nel dibattito pubblico italiano.  

Alla sua figura e alla sua profetica modernità, Roma Capitale ha voluto dedicare, in occasione del centenario della sua nascita, avvenuta a Bologna il 5 marzo del 1922, 'PPP100 - Roma Racconta Pasolini', un ricco calendario di decine di iniziative culturali - tra proiezioni, incontri, mostre, spettacoli teatrali e molto altro - che si snoderà lungo l'intero anno e che sarà realizzato grazie alla collaborazione delle principali istituzioni culturali cittadine. 

"Una caratteristica particolare quella di durare un anno - ha spiegato in conferenza stampa alla Casa del cinema di Roma l'assessore alla Cultura Miguel Gotor - lo abbiamo chiamato l'anno pasoliniano, dal 5 marzo 2022 fino al 5 marzo 2023, un centenario, attraverso il quale ricorderemo con spettacoli, eventi, incontri, mostre, rassegne cinematografiche la ricchezza dell'esperienza artistica di Pier Paolo  Pasolini'.  Il primo appuntamento è stato l'incontro con Dacia Maraini mercoledì 2 marzo alla Casa del Cinema. 

E sarà la Casa del Cinema a fare da apripista al programma del Centenario, con una programmazione dedicata all'approfondimento del Pasolini cineasta. Si comincerà con Pasolini EXTRA, una rassegna realizzata in collaborazione con CSC - Cineteca Nazionale che per cinque giorni, dal 9 al 13 marzo, porterà sullo schermo film, documentari, cortometraggi dedicati al Pasolini documentarista, sceneggiatore e regista.

Le proiezioni saranno accompagnate da incontri con personalità del mondo del cinema come David Grieco (9 marzo, ore 19.30), Abel Ferrara (10 marzo, ore 19.30) e Aurelio Grimaldi (12 marzo, ore 19.30), oltre a presentazioni editoriali come quella del nuovo numero della rivista Cabiria, interamente dedicata a Pasolini (11 marzo, ore 18), o del libro 'Tutto Pasolini', di Piero Spila, Roberto Chiesi, Silvana Cirillo e Jean Gili (13 marzo, ore 18).  Al termine dell'anno pasoliniano, poi sempre alla Casa del Cinema, verrà proiettato l`intero corpus di opere del regista in copie restaurate 35mm disponibili grazie alla collaborazione con Cinecittà. 

Per il programma completo per il centenario è in continuo aggiornamento sul sito www.culture.roma.it/pasolini100roma. Ulteriori informazioni anche sui social di Culture Roma (Facebook, Twitter, Instagram) e #Pasolini100Roma.  
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?