Litorale romano
Litorale romano

Roma, 1 maggio 2021 - Non bastassero le restrizioni anti Covid, ci si metta anche il maltempo a guastare i piani dei romani in questo primo weekend di zona gialla, che coincide con quello della Festa dei lavoratori

Il cielo oscurato da nuvole, con pioggia a tratti e vento, ha convinto infatti gli abitanti delle città del litorale a rinunciare alla consueta passeggiata sul lungomare, come da tradizione nella Festa dei lavoratori

Disdette anche nei ristoranti 

Qualcuno ha preferito pranzare al ristorante, essendo consentito il servizio al tavolo all’aperto e nei dehors, ma anche qui non sono mancate le disdette causa meteo

Da Ostia a Fiumicino sino a Fregene e Maccarese, uno sguardo è stato rivolto costantemente alle nuvole, in particolare da chi era sprovvisto di dehors e gazebo: “Sta venendo poca gente per via della pioggia - riferisce un balneare del Villaggio dei pescatori di Fregene - ci rifaremo, spero, domani con il meteo puntato sul bello". 

Molti stabilimenti balneari, in attesa del via ufficiale alla stagione il 15 maggio, in regola con la destagionalizzazione, possono comunque offrire servizi gastronomici, lasciando però chiusi lettini ed ombrelloni. 

Soccorso un kitesurfista ad Ostia

Intorno alle 13 la pioggia insistente e il forte vento hanno fatto allontanare velocemente molti di quelli che avevano scelto comunque di pranzare o passeggiare sul litorale romano. Solo i locali con ripari, dehors e gazebo hanno potuto attutire i prevedibili inconvenienti legati al maltempo. Intorno a mezzogiorno, un kitesurfista è stato sballottato da una improvvisa e forte folata di vento ed è stato soccorso sulla spiaggia da un'ambulanza

L’appello al senso civico e al rispetto delle regole

Nonostante la scarsa affluenza, resta viva la preoccupazione per possibili assembramenti nel corso del week-end. “I controlli ci sono, ma da soli non aiutano a permettere un connubio che leghi il vivere in sicurezza ed il poter aver il diritto di circolare liberamente e allo svago - afferma la Comandante della Polizia Locale di Fiumicino, Lucia Franchini -. Ci appelliamo al senso civico, al rispetto delle regole e delle distanze da parte di tutti. Domani il centro storico di Fiumicino, lungo il porto canale, sarà di nuovo isola pedonale”.