Carabinieri
Carabinieri

Roma, 23 maggio 2021 – In preda ai fumi dell’alcol, avrebbe picchiato violentemente la compagna costringendo i Carabinieri ad intervenire. Per questo, un uomo di 33 anni è stato denunciato e allontanato dalla casa in cui viveva con la donna 41enne.

Notte di paura

L’episodio, avvenuto in zona Cinecittà a Roma, ha visto vittima una donna soccorsa dagli agenti verso le 5 del mattino: a quanto ricostruito l'uomo, in evidente stato di alterazione alcolica, avrebbe colpito più volte la fidanzata, ferendola. La 41enne è stata infatti trasportata al Policlinico Casilino con vari traumi e una prognosi di 40 giorni. Il 33enne è stato invece denunciato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali gravi e, contestualmente, gli è stato notificato l'atto di allontanamento urgente dalla casa familiare.