Maurizio Costanzo
Maurizio Costanzo

Roma, 10 giugno 2021 – L’AS Roma ha un nuovo responsabile per le strategie di comunicazione: è il celebre conduttore televisivo Maurizio Costanzo. A renderlo noto è stato il giornalista stesso, con una breve nota: “Darò il mio contributo per spiegare bene Roma e i romani e per cercare di ricostruire il clima di amore con i tifosi verso la Roma – ha scritto –. È bello fare di una passione una professione”.

Sebbene su due piani differenti – da un lato quello mediatico e dall’altro quello sportivo –, quello di Costanzo è il secondo nome di peso che farà parte dello staff del club giallorosso, dopo l’annuncio del nuovo allenatore della prima squadra, il tecnico portoghese Josè Mourinho.

Allenatori, panchine e murale: è già clima derby

“Sono emozionato per questa nuova avventura – ha raccontato Mourinho al ‘Late Late Show’ di James Corden –. Non è solo la sensazione di lavorare per loro, ma con loro. Mi è piaciuto il modo in cui hanno approcciato i Friedkin”. Parlando poi del lavoro da fare, al momento, a distanza, ha spiegato: “C'è tanto da fare. Zoom rende le cose facili. Non mi piace telefonare, mi piace vedere le persone”.

Intanto, con l’ufficialità di Maurizio Sarri sulla panchina della Lazio, è già partito il clima derby per le due tifoserie rivali della Capitale, quantomeno sul fronte panchine. Nottetempo, infatti, alcuni tifosi biancocelesti hanno “corretto” il murale al Testaccio, fatto da Harry Greb un mese fa, dedicato allo Special One, ritratto in vespa con una sciarpa giallorossa e sul quale è stato disegnato il volto di Sarri che con il fumo copre quello di Mourinho.