Violenze alla moglie
Violenze alla moglie

Roma, 5 Giugno 2021 – A Casal Palocco, quartiere residenziale alle porte di Roma, un uomo avrebbe maltrattato e minacciato con un coltello la moglie e le due figlie di 3 e 6 anni. Poi si è allontanato con un furgone. I carabinieri della stazione locale lo hanno rintracciato circa un’ora dopo il presunto fatto, in stato di alterazione psico-fisica: è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia, porto abusivo di armi e guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti e alcoliche.

L’episodio

Il 45enne, al culmine di un litigio con la moglie scaturito pare per futili motivi, avrebbe impugnato un coltello minacciando la consorte e le loro due bambine. Dopo le tensioni è uscito dall’abitazione ed è salito a bordo di un furgone facendo perdere, in un primo momento, le sue tracce. La donna però, ancora scossa e impaurita dal fatto, ha segnalato l’uomo ai carabinieri che sono partiti alla sua ricerca: è così stato rintracciato poco dopo in evidente stato di alterazione psico-fisica, mentre girovagava nei pressi della casa alla guida del furgone e in possesso di un coltello.

L'uomo è risultato positivo a droga e alcol

Il 45enne, che risultava anche possedere regolarmente delle armi, a seguito degli accertamenti clinici effettuati presso l'ospedale ‘Grassi’, è risultato positivo all'assunzione di sostanze stupefacenti e alcoliche. I militari lo hanno quindi denunciato a piede libero e, a scopo cautelativo, hanno ritirato le armi da lui detenute. La donna e le bambine invece, ancora in evidente stato di agitazione, sono state accompagnate all'abitazione di un familiare.