(foto d'archivio)
(foto d'archivio)

Roma, 27 Giugno 2021 – La Polizia di Roma è riusciti ad arrestare due ladri professionisti, specializzati nel furto dei catalizzatori delle automobili. Erano da poco passate le 4 di notte quando nella sala operativa della Questura di Roma è giunta una segnalazione di due persone “che stavano rubando le gomme delle automobili”.

A caccia di catalizzatori

Una pattuglia della Sezione Volanti ha raccolto la ‘nota’ e si è recata in via Arturo Mercanti, zona Magliana, bloccando subito uno dei due sospetti mentre era ancora sotto il veicolo. L’altro uomo alla vista della Polizia si era dato alla fuga, ma è stato comunque fermato pochi istanti dopo. I successivi accertamenti hanno permesso di stabilire che i due ladri, poco prima di essere rintracciati dalle forze dell’ordine, avevano smontato il catalizzatore di un’altra vettura parcheggiata nella stessa via.

Nella perquisizione personale dei due soggetti, gli agenti hanno trovato un seghetto elettrico portatile con alcune lame di ricambio che viene appunto usato per tagliare i catalizzatori, divenuti oggi particolarmente fruttuosi sul mercato nero perché contengono metalli ‘nobili’ quali platino, palladio e rodio. T.D. e F.G.F., 52 e 51 anni, dopo gli atti di rito, sono stati arrestati per furto aggravato e posti a disposizione della Magistratura.