Poliziotti (archivio)
Poliziotti (archivio)

Roma, 9 Giugno 2021 – La Polizia di Roma ha arrestato tre persone per furto aggravato. Il primo intervento, degli agenti del III Distretto Fidene Serpentara, è avvenuto in Largo Giuseppe Rovani: un uomo di 42 anni è stato sorpreso mentre stava tentando di rubare uno pneumatico da un’auto parcheggiata. I poliziotti, di pattuglia in quella zona, si sono insospettiti quando hanno notato un’altra vettura ferma lungo la strada, probabilmente la sua personale, con il motore accesso ed entrambi gli sportelli aperti.

L’uomo, colto in flagranza, ha tentato la fuga ma gli agenti lo hanno inseguito riuscendo a bloccarlo poco dopo. Portato negli uffici di Polizia, è stato arrestato per furto aggravato. Gli arnesi per lo scasso di cui è stato trovato in possesso, tra cui un crick, una chiave a brugola e due catalizzatori, sono stati tutti sequestrati.

Altri due arresti

L’altra operazione delle forze dell’ordine, stavolta ad opera degli uomini del IX Distretto Esposizione unitamente a quelli dell’VIII Distretto Tor Carbone, si è verificata in via Francesco Antonio Pigafetta. I poliziotti sono stati raggiunti da una segnalazione giunta alla sala operativa che denunciava un furto in atto presso un garage di un condominio. Giunti sul posto, gli agenti hanno sorpreso in flagranza di reato due uomini che hanno subito tentato anche loro la fuga: uno dei due individui ha anche spintonato un poliziotto per farsi spazio causandogli contusioni ed escoriazioni.

Dai successivi accertamenti è emerso che i due, 46 e 33 anni, erano riusciti ad aprire ben tre garage, danneggiando le saracinesche e le serrature. Dall’interno avevano asportato un avvitatore elettrico, un flex, una rivettatrice, due caricabatteria, un computer di bordo per bicicletta, una cassettina per la pesca e una scatola contenente inserti per l’avvitatore elettrico. Sono stati entrambi arrestati per rapina e lesioni a Pubblico ufficiale.