Paulo Fonseca
Paulo Fonseca

Roma, 8 maggio 2021 Chi rappresenta la Roma deve giocare per vincere e difendere questa maglia”. Parola dell’allenatore Paulo Fonseca, che nella conferenza stampa di presentazione del match contro il Crotone parla dell’arduo compito di guidare la squadra fino alla fine del campionato, dopo la brutta eliminazione in Europa League contro il Manchester United e dell’eredità sportiva da lasciare al suo successore designato, Josè Mourinho.

La classifica

Non c'è bisogno di chiedere nulla. Dobbiamo giocare per arrivare il più in alto possibile” dice il tecnico, rispondendo a chi domandava se la proprietà avesse chiesto di arrivare al settimo posto. “Ora vediamo partita per partita, anche in base ai giocatori che abbiamo disponibili”, ha detto.

Sugli infortuni

Per la partita di domenica contro il Crotone, in programma alle 18, Fonseca ha detto che non recupererà nessuno degli infortunati, ma che si aspetta “di ritrovare 2-3 giocatori per la sfida di mercoledì con l'Inter”. Poi una battuta: “Questa stagione non abbiamo avuto problemi particolari fino a marzo. Poi però, giocando sempre con gli stessi calciatori, diventa complicato. È successo anche ad altre squadre in Europa: il Bayern ha sfidato il Psg senza 7 titolari. Come a noi, è successo a molti”, ha concluso.

Darboe titolare

Senza Veretout, Spinazzola, Smalling e Pau Lopez formazione obbligata per il tecnico portoghese, che ha annunciato la presenza del giovane gambiano Ebrima Darboe dal primo minuto di gioco. Giocherà nei due a centrocampo assieme a Cristante. In attacco ballottaggio Mayoral-Dzeko.