Cocaina
Cocaina

Roma, 10 maggio 2021 - È costato carissimo a un 29enne romano parcheggiare in doppia fila. Il suo Suv ha infatti attirato l'attenzione di una pattuglia di carabinieri della Stazione Roma Madonna del Riposo che, dopo averlo sottoposto a un controllo, lo hanno arrestato per possesso di diverse dosi di cocaina

Ha fornito generalità false

I militari, in transito ieri pomeriggio in via del Forte Braschi (zona Primavalle) hanno notato il veicolo parcheggiato in modo da ostruire il transito regolare di altre automobili e hanno deciso di effettuare delle verifiche. 

Rintracciato il conducente, le forze dell’ordine hanno controllato il 29enne. Dai primi accertamenti è stato appurato che l'uomo aveva fornito delle generalità false e, dopo essere stato sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di 25 dosi di cocaina. 

In casa altre 38 dosi di stupefacente

La successiva perquisizione presso il domicilio del proprietario del Suv ha permesso ai carabinieri di rinvenire altre 38 dosi di cocaina, oltre a circa 42 grammi di sostanza utile per il taglio dello stupefacente, un bilancino di precisione e del denaro contante, ritenuto il provento dell'attività illecita. L'arrestato, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e falso, è stato accompagnato in caserma, dove sarà trattenuto in attesa del rito direttissimo.