Carabinieri in azione
Carabinieri in azione

Roma, 2 giugno 2021 – Sono stati denunciati a piede libero per i reati di possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, porto abusivo di oggetti atti ad offendere e ricettazione due uomini di 25 e 42 anni fermati dai carabinieri della stazione Piazza Dante durante dei controlli attorno alla stazione ferroviaria Termini di Roma.

Fermati per un controllo

Nel corso di una serie di verifiche dei mezzi in circolazione, i militari hanno notato i due a bordo di un’automobile con targa romena mentre transitavano per via Turati. A quel punto li hanno fermati per un controllo, culminato poi in una perquisizione personale e veicolare.

Gli uomini dell’Arma hanno potuto così rinvenire, nascosti all’interno del bagagliaio, numerosi attrezzi atti allo scasso, come pinze, giraviti, lame da taglio e una sega manuale elettrica a batterie. I carabinieri hanno poi rinvenuto un palo in acciaio, costruito artigianalmente, lungo 1,10 metri e con punta a taglio, oltre a tre marmitte di autoveicoli di diversi modelli rubate.