Un mosaico in mostra alla Centrale Montemartini
Un mosaico in mostra alla Centrale Montemartini

Roma, 28 aprile 2021 - Dopo le riaperture dei musei iniziate nei giorni scorsi, Roma ritrova appieno il suo status di città votata alla cultura e al turismo grazie a un ricco programma di esposizioni di nuovo visibili al pubblico.

A partire da i "Colori dei romani. I mosaici delle collezioni capitoline”, la mostra in programma alla Centrale Montemartini dal 27 aprile al 15 settembre. Grazie a un'ampia selezione di mosaici poco conosciuti al grande pubblico, posti accanto ad affreschi e sculture, la mostra permette di conoscere più da vicino la società romana nel periodo compreso tra il I secolo a.C. e il IV d.C.

A Trastevere doppio appuntamento 

Il Museo di Roma in Trastevere raddoppia offrendo ai propri visitatori "Chiamala Roma. Fotografie di Sandro Becchetti 1968-2013" e "Luciano D'Alessandro. L'ultimo idealista", entrambe allestite fino al 5 settembre. Nella prima, la Capitale emerge con tutte le sue contraddizioni grazie allo sguardo attento di Becchetti che offre la propria personale poetica rivisitazione della città soffermandosi su dettagli e particolari che la rendono unica. La seconda riunisce oltre 100 scatti realizzati in 60 anni di ricerca dal fotografo D'Alessandro nell'ambito del reportage sociale.

Leonardo a Palazzo della Cancelleria

Ha riaperto ieri a Palazzo della Cancelleria anche "Leonardo da Vinci. Il Genio e le Invenzioni - Le Grandi Macchine interattive”. Un’esposizione che oltre a svelare la sorprendente inventiva di Leonardo attraverso le vere macchine tratte dai codici vinciani, propone una caccia al tesoro, in cui ogni partecipante potrà scegliere il percorso che preferisce, cosa visitare e quanto soffermarsi su un monumento o su una piazza.