Soccorsi
Soccorsi

Roma, 24 giugno 2021 – Prima ha danneggiato un autobus, poi ha picchiato l’autista, e infine ha aggredito i Vigili che erano intervenuti per fermarlo. Pomeriggio di follia ieri alla stazione degli autobus di piazza dei Giureconsulti, in zona Cornelia a Roma: un uomo ha dato in escandescenza e alla fine è stato arrestato, mentre il conducente del mezzo è stato ricoverato in ospedale.

Violenza inspiegabile

Ancora da chiarire i motivi che hanno portato il cittadino 38enne a prendersela con un bus della linea Cotral. A quanto ricostruito, tutto è nato quando l'autista ha notato dallo specchietto retrovisore un uomo lanciare un monopattino contro la fiancata del mezzo. Alla richiesta di spiegazioni l'uomo lo ha iniziato a prendere a calci, pugni e gomitate. A quel punto, sono intervenuti gli agenti che, nel tentativo di bloccarlo, hanno a loro volta subìto violenze e minacce.

Le conseguenze del gesto

Per l'autista e per uno degli agenti intervenuti è stato necessario ricorrere alle cure mediche. Il 38enne invece, una volta bloccato, è stato arrestato per minacce, oltraggio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Ma non solo: durante ulteriori accertamenti di rito, è emerso che l’uomo avrebbe anche spaccato una vetrata all'interno della sede del Gruppo Cotral.