Abbandono di rifiuti
Abbandono di rifiuti

Roma, 26 giugno 2021 – I carabinieri della stazione di Vitinia, frazione a Sud-Ovest di Roma, hanno denunciato un imprenditore romano di 64 anni per gestione e smaltimento di rifiuti non autorizzati. Secondo quanto ricostruito, l’uomo ha infatti sversato dei cumuli di spazzatura in uno spazio destinato a verde pubblico.

L’area di via del Risaro

A scoprirlo sono stati i militari durante uno dei quotidiani servizi di controllo del territorio, i quali hanno individuato un’area di circa 400 metri quadri, situata in via del Risaro, dove erano stati sversati rifiuti non pericolosi e apparecchiature elettriche ed elettroniche dismesse.

Denunciato l’imprenditore

Al termine del pattugliamento della zona, gli uomini dell’Arma sono infine riusciti ad accertare che era stato proprio l’imprenditore 64enne ad utilizzare il parco pubblico per accumulare i rifiuti senza però averne alcun titolo. Per l’uomo è dunque scattata una denuncia penale.