aggressione in ospedale
aggressione in ospedale

Roma, 29 agosto 2021 - Momenti di paura nella notte al pronto soccorso dell'ospedale Santo Spirito, nel centro di Roma. Un 55enne ha seminato il panico, chiedendo una dose di metadone. Mentre era in attesa di essere visitato, l’uomo – che ha alle spalle dei precedenti penali – ha dato in escandescenza. Prima ha spaccato una gamba di legno di un tavolo, poi l’ha usata come un’arma danneggiando alcune suppellettili del pronto soccorso e, infine, ha minacciato i sanitari
per
farsi dare del metadone.

I sanitari hanno chiamato i carabinieri, quando i militari dell'Arma sono arrivati in ospedale, l'uomo si è calmato. Il 55enne è stato denunciato a piede libero per minacce, danneggiamento aggravato e interruzione di pubblico servizio. Ieri, altra scena di violenza al Policlinico Umberto I, dove un 37enne ha minacciato i medici e frantumato la vetrata della corsia.

Napoli, tre guardie giurate picchiate a colpi di stampelle in ospedale