quotidiano nazionale
17 giu 2022

Previsioni meteo, ondate di caldo in arrivo: ecco in quali città

Sono 27 le città italiane da bollino arancione, tra cui Roma e Napoli. La lista delle zone monitorate dal Ministero della Salute

17 giu 2022
featured image
Le città da bollino arancione
featured image
Le città da bollino arancione

Roma, 17 giugno 2022 – Bollino arancione in diverse città italiane, ondate di calore in arrivo anche nel Lazio e in Campania. Sono 27 le città monitorate in modo costante dagli esperti, zone che rischiano la morsa di caldo eccessivo che, nelle prossime ore, potrebbe causare disagi soprattutto ad anziani, bambini e persone con problemi di salute. Sotto i riflettori anche Roma e Napoli, insieme ad cinque città laziali: ecco quali sono.

Le città più a rischio

In tutto il Lazio, sono sei le città che il Ministero sta tenendo sotto controllo, per anticipare l’allarme ed evitare problemi alla salute dei cittadini. Si tratta di Roma, CivitavecchiaFrosinoneLatina, Rieti e Viterbo.

Le altre città monitorate sono, per il Nord, nove: Brescia, Bologna, Bolzano, Genova, Milano, Torino, Trieste, Venezia e Verona. Al Centro, ci sono Ancona, Firenze e Perugia. Al Sud: Bari, Cagliari, Campobasso, Catania, Messina, Palermo, Pescara, Reggio Calabria.

Bollino arancione per le ondate di calore in oggi a Torino, Perugia, Firenze Brescia. Domani, invece, sarà arancione solo a Torino, unica città in cui diventerà rosso nella giornata di domenica.

Ondate di calore: cosa sono

Le ondate di calore si verificano quando si registrano temperature molto elevate per più giorni consecutivi, spesso associate a tassi elevati di umidità, forte irraggiamento solare e assenza di ventilazione. Queste condizioni climatiche possono rappresentare un rischio per la salute della popolazione e soprattutto dei soggetti vulnerabili, ovvero anziani, malati cronici, bambini, donne in gravidanza.

Per prevenirne i possibili effetti negativi, il Ministero pubblica quotidianamente un bollettino – con previsioni a 24, 48 e 72 ore – per individuare, giornalmente le condizioni meteo-climatiche a rischio per la salute. I report sulle ondate di calore sono consultabili anche attraverso l'App Caldo e Salute, mentre dal portale del Ministero è possibile scaricare materiale informativo su come proteggersi.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?