quotidiano nazionale
17 mag 2022
17 mag 2022

Roma peste suina: altri tre casi, in arrivo nuove ordinanze 

Rimodulata la zona infetta, attesa anche quella del commissario straordinario
 

17 mag 2022
Le carcasse dei due cinghiali investiti nella notte sulla via Cristoforo Colombo all'altezza della Pineta di Castel Fusano a Roma16 maggio 2022. ANSA/EMANUELE VALERI
Un cinghiale investito a Roma (Ansa)
Le carcasse dei due cinghiali investiti nella notte sulla via Cristoforo Colombo all'altezza della Pineta di Castel Fusano a Roma16 maggio 2022. ANSA/EMANUELE VALERI
Un cinghiale investito a Roma (Ansa)

Roma, 17 maggio 2022 - Altri tre casi di peste suina a Roma e altre ordinanze per rimodulare al zona infetta e prendere nuovi provvedimenti. "Nella giornata di oggi 17 maggio è attesa l'ordinanza che rimodula i confini della zona infetta a seguito della conferma di tre ulteriori casi di positività dei cinghiali a ridosso della zona infetta - spiega l'assessora all'ambiente del Comune, Sabrina Alfonsi -. Nelle stesse ore è attesa l'ordinanza del commissario straordinario. Oggi pomeriggio alle 17:30 è prevista una riunione in prefettura". 

Il punto in prefettura

Si terrà questo pomeriggio 17 maggio una riunione in prefettura a Roma per varare ulteriori misure per contenere la peste suina e anche il proliferare dei cinghiali che spesso hanno fatto le loro apparizioni nelle aree urbane. 
La riunione sarà propedeutica ad una nuova ordinanza che dovrebbe contenere anche indicazioni sull'abbattimento selettivo dei cinghiali. 
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?