Controlli nelle zone della movida
Controlli nelle zone della movida

Roma, 22 luglio 2021 – Aggressioni e violenze nelle zone della movida romana, il questore emette nuove restrizioni per tenere lontani gli autori delle risse. Emessi nuovi divieti di accesso alle aree urbane più a rischio, nel mirino delle forze dell'ordine le persone arrestate o denunciate durante i controlli per la mala-movida.

Dopo l'ultimo Daspo emesso qualche settimana fa a Trastevere, oggi è stato firmato un altro provvedimento nei confronti di un 23enne denunciato lo scorso 7 luglio durante i festeggiamenti per la partita Italia-Spagna. Il ragazzo aveva accoltellato, a piazza del Fico, un 22enne. Per due anni, il giovane non potrà entrare nei locali nell'area di Campo dè Fiori dalle 21 alle 6 del mattino.

Stesso provvedimento per un 18enne arrestato nel luglio scorso a Trastevere per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. In particolare, nel corso di un servizio per la movida, uno degli agenti del commissariato Trastevere era stato aggredito dal ragazzo che pretendeva di acquistare alcolici oltre l'orario consentito. Divieto di accesso anche per un 40enne sorpreso in zona San Lorenzo a cedere una dose di cocaina e per due ragazze minorenni che a settembre scorso picchiarono quattro coetanee a Campo dè Fiori.