Immagini di repertorio
Immagini di repertorio

Civitavecchia (Roma), 8 agosto 2021 - É stato denunciato dai carabinieri della stazione Civitavecchia Principale per omicidio colposo l'amministratore unico dello stabilimento sul lungomare Garibaldi dove venerdì pomeriggio, poco prima delle 18, un cinquantenne romeno è morto in seguito a un malore.

L'accusa è di aver omesso di predisporre il servizio di salvamento obbligatorio nella fascia oraria in cui è' avvenuto il fatto. Infatti, quando il 50enne si è sentito male in acqua non era presente il bagnino. Lo stabilimento è stato sottoposto a sequestro. Il rumeno, dopo essere stato soccorso, era stato portato all'ospedale di Civitavecchia dove è deceduto.