Nicola, Angela e Luca Zingaretti oggi piangono il papà Aquilino
Nicola, Angela e Luca Zingaretti oggi piangono il papà Aquilino

Roma, 28 settembre 2021 - È morto questa mattina a Roma Aquilino Zingaretti, il papà dell'attore Luca, del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e di Angela. Ad annunciarlo sul suo account Instagram è stato Luca, volto noto tv per il ruolo del commissario Montalbano: "Stamattina nostro padre se ne è andato... È stato un papà magnifico e un uomo speciale. A noi piace pensarlo felice per aver ritrovato la sua adorata Mimmi". Lo scorso ottobre infatti era morta anche la madre Emma Di Capua, che tutti chiamavano 'Mimmi'.

Il ricordo del figlio Luca

"É stato un papà magnifico - scrive ancora Luca Zingaretti - e un uomo speciale. Tutta la sua famiglia, figli, nuore, generi e nipoti, lo piange insieme ai moltissimi che lo hanno apprezzato e gli hanno voluto bene". 
Cordoglio unanime espresso da esponenti del mondo politico e dello spettacolo.

Le parole del figlio Nicola

Anche il Governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, ha ricordato il papà in un post sui social: "Ciao papà. Non ce la facevi proprio a stare lontano da mamma eh! Sei andato. Buon viaggio e grazie". Inizia così il post di Nicola Zingaretti dedicato al padre Aquilino morto oggi. "Grazie per le favole di Lancillotto che mi raccontavi. Per gli innumerevoli pomeriggi al cinema, per le tue riflessioni discrete e per l'incredibile numero di libri che girava per casa. Per aver trasmesso a me e a tutta la nostra grande famiglia il valore dell'amore, del rispetto nei confronti degli altri, della gentilezza come qualità insieme al disprezzo per il sopruso e l'arroganza, l'orrore nei confronti delle ingiustizie  - nscrive Zingaretti -. Non usavi molte parole, bastava lo sguardo. E grazie per essere stato, oltre che un padre da cui si poteva solo prendere esempio, uno straordinario, meraviglioso nonno per tutte le tue nipotine. Un abbraccione forte".