quotidiano nazionale
7 gen 2022

Lupo investito e ucciso a Roma: si cerca il 'pirata' della strada

Si tratta di una femmina di lupo di 18 mesi, a dare l'allarme è stato il personale della Lipu. L'incidente è avvenuto in un'area boschiva protetta lungo il litorale

7 gen 2022
featured image
Esemplare di lupo
featured image
Esemplare di lupo

Roma, 7 gennaio 2022 – È stato investito in una riserva protetta il lupo trovato morto ieri sul litorale romano, in zona Mezzocamino. Si tratta di una femmina di 18 mesi, l’animale era in ottimo stato di salute e si trovava nel bosco quando, raggiunto il ponte del Gra, è stato travolto da un mezzo di passaggio.

Approfondisci:

Strage di animali sulle strade romane: un altro daino investito a Fregene

Sono in corso accertamenti genetici per stabilire se la lupa appartenga ai branchi già monitorati e presenti nella riserva, o se invece si tratti di un esemplare proveniente da aree esterne. Il corpo è stato ritrovato senza vita nel giorno dell'Epifania. Sul posto i carabinieri della stazione Forestale di Ostia, intervenuti a seguito della segnalazione effettuata dal personale della Lipu. Il punto dell’incidente si trova in località "ponte Mezzocamino", una zona adiacente alla corsia complanare interna del Grande Raccordo Anulare, all'altezza del chilometro 58,200.

Approfondisci:

Cinghiale al parco archeologico, chiusi i porti imperiali di Fiumicino

I militari hanno richiesto l'intervento dell'Asl Roma 2 per gli accertamenti veterinari e la carcassa è stata affidata temporaneamente al canile Muratella, di pertinenza dell’Asl Roma 3, per poi essere consegnata all'istituto Zooprofilattico per gli accertamenti tecnici di rito previsti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?