18 apr 2022

Lite in famiglia a Pasqua, 39enne accoltellato dalla compagna alla periferia di Roma

Il fatto è accaduto nella zona romana dell'Infernetto. Complice l'alcol, una donna romena di 40 anni ha aggredito il compagno con un coltello, ferendolo a testa, torace e mano

featured image
Un sopralluogo dei carabinieri

Roma, 18 aprile 2022 – Pasqua violenta nella periferia di Roma, una lite in famiglia degenera e finisce a coltellate. È accaduto ieri pomeriggio in un appartamento di via Scuderi, nella zona dell'Infernetto, dove una donna romena di 40 anni, complice l'alcol bevuto a tavola, ha litigato con il compagno, un 39enne romeno, e lo ha accoltellato.

L'uomo è stato ferito alla testa, al torace e alla mano, probabilmente durante una colluttazione tra i due e diversi fendenti sferrati dalla donna con il coltello. L’uomo è stato trasportato all'ospedale Grassi di Ostia con prognosi di 10 giorni. La donna è stata invece bloccata dai carabinieri di Casal Palocco e denunciata per lesioni personali.

Quella di ieri è stata una Pasqua di sangue in molte zone d’Italia. A Napoli, un 25enne è stato ucciso con otto colpi di arma da fuoco in un agguato di camorra e un 14enne è stato ferito a coltellate la notte di Sabato Santo. Tragedia, invece, a Padova dove un ciclista di 47 anni è stato sbalzato nel fiume Bacchiglione ed è annegato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?