Simone Inzaghi
Simone Inzaghi

Roma, 11 maggio 2021 - Alla vigilia della gara contro il Parma, già retrocesso matematicamente in Serie B per la prossima stagione, l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi ha sottolineato l’importanza della gara, auspicando un ritorno alla vittoria dei biancocelesti dopo la sconfitta per 2-0 rimediata sabato contro la Fiorentina.

“Per noi sarà una partita importante, siamo reduci dalla sconfitta di Firenze e abbiamo assoluto bisogno di tornare a vincere - sono state le parole del tecnico durante la conferenza stampa -. Affronteremo una squadra che avrebbe meritato un’altra classifica rispetto a quello che ha fatto vedere. Ci sono ancora 12 punti a disposizione, dobbiamo fare del nostro meglio”, ha dichiarato Inzaghi ai microfoni di Lazio Style Channel.

“Milinkovic? Forse per il derby”

Saranno molte le assenze alle quali dovranno far fronte i padroni di casa: Lucas Leiva e Andreas Pereira salteranno la gara per squalifica, mentre Sergej Milinkovic-Savic è stato operato due giorni fa in seguito a una frattura al setto nasale che si è procurato proprio durante il match perso contro la Viola. Domani non ci sarà, ha anticipato Inzaghi, ma si spera di recuperarlo per il derby del 15 maggio. “Dovremo però prima vedere come reagirà dopo l’intervento, è stata una brutta frattura”, ha spiegato. 

“Il Parma tornerà presto in Serie A”

L’allenatore dei biancocelesti ha infine espresso un pensiero per il brutto momento, a livello sportivo, che sta vivendo l’avversaria, il Parma, dopo la retrocessione. “Mi dispiace che siano stati retrocessi, sono amico di Liverani e D’Aversa, ma sono convinto che torneranno presto nella massima serie perché hanno una società solida alle spalle”, sono state le parole di Inzaghi. Che ha poi concluso la presentazione della sfida aggiungendo: “Il Parma ha tante scelte a disposizione, per fare la formazione, ma io sono concentrato sulla mia squadra visto che avremo qualche defezione. Dovremo offrire una grande prova”.