Controlli ai green pass
Controlli ai green pass

Guidonia (Roma), 14 settembre 2021 – Si rifiuta di esibire il green pass a un controllo, dà in escandescenza e si scaglia contro un carabiniere, aggredendolo. È successo oggi in un bar di Guidonia, dove un 33enne cittadino nigeriano, regolare sul territorio italiano, è stato arrestato per resistenza e lesioni.

A chiedere l’intervento dei carabinieri è stata la barista del locale, dopo che il 33enne si era seduto a un tavolino e, alla richiesta di mostrare il green pass aveva opposto, offendendo la donna con insulti e parolacce. E così i militari del Radiomobile di Tivoli, che in quel momento erano di passaggio a bordo della loro ''gazzella'', si sono avvicinati al locale per capire cosa stesse accadendo. I carabinieri quindi si sono diretti all'interno del bar e l'uomo, vedendoli, ha dato in escandescenza e si è scagliato contro un militare, aggredendolo fisicamente. Dopo una breve colluttazione, il 33enne è stato ammanettato e arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il cliente è stato inoltre sanzionato per il mancato rispetto delle norme emergenziali. Green pass falsi: ecco come riconoscerli. Tutti i rischi e le sanzioni

L'arrestato, dopo essere stato riportato alla calma, è stato accompagnato in caserma dove è stato trattenuto nella camera di sicurezza della compagnia di Tivoli a disposizione dell'Autorità Giudiziaria Tiburtina. Torino, due prof senza Green pass restano fuori da scuola