23 feb 2022

Giovane accoltellato a Roma, preso l’aggressore 17enne

Uno sgarbo legato allo spaccio di droga dietro il gesto. Il giovane, incensurato, è stato denunciato per tentato omicidio

Polizia Roma
Polizia Roma

Roma, 23 febbraio 2022 - Un piccolo 'sgarbo' nato da un acquisto di droga andato male. Questo il movente dietro l'accoltellamento di un 19enne avvenuto lunedì a Roma, nel parco di via Tieri in zona Cassia. Il giovane è stato accoltellato con due fendenti alla spalla sinistra.

Gli agenti del commissariato Flaminio hanno identificato l'autore dell'aggressione, un giovane di 17 anni, che è stato denunciato alla procura per l'accusa di tentato omicidio. In base a quanto si apprende i due sono entrambi incensurati e la vicenda non sarebbe riconducibile a gang criminali. 

Accusato dell'aggressione un 17enne che avrebbe raggiunto il 19enne qualche giorno fa per acquistare droga insieme a un'altra persona. I due avrebbero subito uno 'sgarbo'. Dunque il 17enne avrebbe organizzato un nuovo appuntamento con il maggiorenne, sempre per acquistare dosi di stupefacenti, ma gli avrebbe teso una trappola: sarebbe sbucato alle spalle della vittima accoltellandolo alla spalla con un coltello da cucina per poi far perdere le sue tracce. I poliziotti del commissariato Flaminio avrebbero poi identificato l’aggressore grazie alla ricostruzione fornita dal 19enne. Il giovane trasportato in ospedale, non è in pericolo di vita e per lui è stata disposta una prognosi di trenta giorni.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?