Roma, 29 ottobre 2021 - Scattano oggi venerdì 29 aprile 2021 le misure restrittive alla viabilità, che rientrano nel piano di sicurezza messo a punto in vista del Vertice dei Capi di Stato e di Governo dei Paesi appartenenti al G20 che si terrà questo fine settimana. Sabato 30 e domenica 31 ottobre a Roma è in programma il vertice dei Capi di Stato e di Governo dei Paesi appartenenti al G20, le principali economie mondiali. Dalle 19 di oggi, venerdì 29 ottobre, e sino alla conclusione dell'evento è prevista l'attivazione di un'ampia area di massima sicurezza di 10 chilometri quadrati, con divieti di sosta e fermata, chiusure al traffico pubblico e privato, attorno a 'La Nuvola', nel quartiere Eur, dove si svolgerà l'evento principale, mentre il Palazzo dei Congressi ospiterà il centro stampa per i mezzi di informazione. La zona sarà infatti transennata e interdetta al traffico veicolare e pedonale, consentendo l'accesso ai soli veicoli in servizio di polizia, di soccorso, nonché alle persone che dimostrino di averne diritto.

G20 a Roma: città blindata. Biden in Vaticano dal Papa: "Bello tornare qui"

L'accesso - come spiega una nota della Questura di Roma - sarà consentito, previo controllo, a tutti quei cittadini che abitano e lavorano all'interno dell'area. Sarà necessario avere con sé un'idonea documentazione che possa dimostrare la necessità' di dover accedere all'area di massima sicurezza, come ad esempio il documento di identità dal quale si evinca la residenza o una qualsiasi documentazione comprovante lo svolgimento di un'attività lavorativa in quell'area ed in quei giorni.

Viabilità, l'area interdetta fino alla fine del vertice

Fino al termine del summit sarà interamente interdetta al traffico veicolare e pedonale e opportunamente transennata la zona delimitata dai piani stradali di Piazzale dell'Industria - Cristoforo Colombo - Viale dell'Industria - Viale della Pittura - Via dell'Arte - Via della Musica - Via della Scultura - Viale Rembrandt - Via dell'Architettura - Largo Edmondo Bernacca - Via del Poggio Laurentino - Viale America - Largo Giuseppe Pella - Via Cristoforo Colombo - Viale Europa - Viale Beethoven - Piazzale Asia - Viale Asia - Viale Tostoj - Via Listz - Via Chopin - Via Bizet - Viale della Civilta' del Lavoro - Via Ciro il Grande - Piazzale dell'Agricoltura - Piazzale dell'Industria - Cristoforo Colombo. Potranno accedere all'area solo addetti ai lavori, residenti e chi vi lavora.

Trasporti pubblici

Nella stessa zona sono state previste le deviazioni delle linee Atac che percorrono l'area: sono 33 le linee bus che servono il quadrante Sud che avranno deviazioni o limitazioni sul percorso. Sono sospesi invece i capolinea bus di Eur Fermi e piazzale dell'Agricoltura. Sabato tra le 13 e le 14 saranno chiuse le fermate della metro A Repubblica, Barberini, Termini, Spagna, Flaminio, per poi riaprire nel corso della giornata. Stop anche al nodo di scambio con la stazione ferroviaria a Termini. 

Sulla metro B invece dalle 19 di venerdì sera e fino alle 6 di lunedì 1 novembre 2021 primo novembre la circolazione e' sospesa tra le stazioni San Paolo e Laurentina. Chiuse dunque Marconi, Eur Magliana, Eur Palasport, Eur Fermi e Laurentina. Dalle 13 di domani sabato 30 ottobre 2021 chiuse temporaneamente anche le fermate Colosseo e Circo Massimo. Mentre un'ora dopo si fermeranno Cavour e Castro Pretorio. Le riaperture avverranno nel corso della giornata.