Immagini di repertorio
Immagini di repertorio

Roma, 14 agosto 2021 – Controlli a tappeto nel fine settimana di Ferragosto, gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale hanno messo in atto il piano di controlli, dal centro storico fino al litorale romano, per un ferragosto sicuro. Nella serata di ieri 13 agostp sono state eseguite oltre mille verifiche con posti di blocco ai fini della sicurezza stradale, vigilanza nei principali luoghi della movida, nei locali pubblici e presso esercizi commerciali per verificare il rispetto delle misure anti-Covid e contrasto dell'abusivismo commerciale e alla vendita e consumo di alcolici. Nel corso dei controlli ad Ostia uno stabilimento balneare è stato sanzionato per inosservanza delle disposizioni anti contagio Covid 19.

Sul lungomare sono stati controllati più di un centinaio di veicoli e sono state multate 20 persone. Un uomo, fermato a alla guida di una vettura, è stato denunciato per essersi rifiutato di sottoporsi agli esami per accertare il tasso alcolemico. L'uomo inoltre, un peruviano di 30 anni, viaggiava senza documenti e senza assicurazione. Gli agenti hanno compiuto controlli anche nelle principali località interessate dal fenomeno della movida, come il Centro Storico, Ponte Milio e il Pigneto. Solo nella zona di Campo de' Fiori e piazza Navona, i caschi bianchi hanno eseguito oltre 300 verifiche sulla certificazione "Green pass", riscontrando, oltrechè collaborazione da parte dei gestori dei locali e dei clienti, un adeguamento alle regole in vigore. Sul versante degli accertamenti anti-alcol due titolari di minimarket sono stati multati nel quartiere del Pigneto per vendita di bevande alcoliche oltre l'orario consentito. Più di un centinaio invece gli articoli sequestrati nell'ambito dell'azione di contrasto all'abusivismo commerciale, perlopiù accessori per telefonia, souvenir e giocattoli, costituiti da materiale scadente e non a norma, venduti irregolarmente e potenzialmente dannosi per gli acquirenti.