Controlli stazione Termini (immagini di repertorio)
Controlli stazione Termini (immagini di repertorio)

Roma, 1 novembre 2021 – Girava per la stazione Termini senza mascherina e quando i carabinieri, nel corso dei normali controlli, gli hanno chiesto i documenti si è rifiutato di mostrarli e ha iniziato a insultare i militari. L’uomo, un somalo di 33 anni, senza fissa dimora, disoccupato e già noto alla giustizia, è stato denunciato per oltraggio a Pubblico Ufficiale, rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità e per violazione dell'obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie.
Il 33enne è stato fermato all'interno della galleria gommata della stazione ferroviaria perché senza mascherina. Oltre a rifiutarsi di fornire le proprie generalità, ha insultato i carabinieri ed è stato portato in caserma dove è stato identificato, denunciato e sanzionato per la violazione delle misure previste in materia anti-contagio.