Gina Lollobrigida con Sean Connery
Gina Lollobrigida con Sean Connery

Roma, 14 settembre 2021 - Circonvenzione di incapace. È l’accusa con cui il giudice per le udienze preliminari di Roma ha mandato a giudizio Andrea Piazzolla, ex manager della società che gestiva i beni dell'attrice Gina Lollobrigida. La giudice Monica Ciancio ha accolto le richieste della Procura, disponendo il processo anche per Antonio Salvi, l'uomo che avrebbe fatto da intermediario con una casa d'aste per la vendita di circa 350 beni di proprietà
della grande attrice. Per i due il processo è stato fissato al prossimo 16 novembre. Piazzolla è già sottoposto a un altro iter giudiziario per avere sottratto una serie di beni dell'artista.